DIVENTARE PIZZAIOLO: UNO DEI MESTIERI PIÙ RICHIESTI IN ITALIA E NEL MONDO

La professione del pizzaiolo non conosce crisi, permette di lavorare in un ambiente giovanile e stimolante e può essere un’occasione per affermarsi non solo nel proprio bacino di residenza, ma anche in Italia o all’estero, considerato che aver una professione tra le mani permette di poter lavorare ovunque.

Per diventare pizzaiolo occorre imparare le tecniche di panificazione, conoscere le farine e le materie prime, le modalità di cottura e tanto tanto altro.

Non è solo “fare delle pizze” ma dietro c’è un lavoro immenso, sia fisico che mentale.

La Federazione italiana Pubblici esercizi afferma che la domanda di lavoro non mancherebbe, basti pensare che nell’anno passato, servivano ben 6 mila pizzaioli qualificati.

“Nel nostro Paese – dice la Federazione – ci sono 25 mila pizzerie e altrettante sono quelle che sfornano pizza a taglio, generando un fatturato aggregato di circa 9 miliardi di euro. L’80% del fabbisogno di pizzaioli specialisti riguarda le piccole imprese e oltre l’assunzione su due tra quelle non stagionali è a tempo indeterminato”.

A te piacerebbe questo mestiere?Oppure conosci qualcuno che farebbe follie pur di essere un vero Pizzaiolo?

Facci sapere qui nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.